Tag: alda merini

Un manicomio di carta

Categoria: News / July 28, 2017

"Io la vita l’ho goduta perché mi piace anche l’inferno della vita e la vita è spesso un inferno. Per me la vita è stata bella perché l’ho pagata cara" [A.M.]. Accade che sulla Rivista di Studi Italiani è uscito un saggio scientifico di Fabio Appetito su Alda Merini e la sua esperienza manicomiale, esperienza comparata all'inferno dantesco. L'articolo nasce come un contributo di approfondimento della tesi di laurea di Appetito insignita del Premio Internazionale di Letteratura Alda Merini. Leggi tutto...

Ci chiamarono tutti Alda

Categoria: News / July 28, 2017

Il 6, 7, 8 gennaio va in scena al Teatro Cometa Off lo spettacolo “Ci chiamarono tutti Alda”, prodotto da Pino Insegno, supervisionato da Marco Guadagno, scritto da Fabio Appetito ed interpretato da Giulia Santilli. Ci chiamarono tutti Alda è un atto unico scritto da Fabio Appetito, premio internazionale Alda Merini 2016 e membro del collettivo Cardiopoetica, ed interpretazione artistica di Giulia Santilli, forte dell’accademia nazionale drammatica Silvio D’Amico, alle prese con numerosi lavori con nomi eccellenti. Leggi tutto...

Cardiopoetica in tour - A.N.I.Mo.

Categoria: News / July 28, 2017

Chi arriverà in questo sito si chiederà chi sia Cardiopoetica. I Cardiopoetica (Mariano Macale, Fabio Appetito, Marco De Cave) da tempo si esibiscono nella vita e sul palco. Sono poesia, e qualcuno dice anche che la fanno. Hanno al repertorio vari premi di concorsi letterari, il premio internazionale Pasolini per l’impegno civico nella poesia (2013), il premio Fabrizio De André per la poesia 2015 (Macale) e il premio internazionale Merini 2016 (Appetito), nonché vari premi minori. Leggi tutto...

Cardiopoetica, 2016 AD

Categoria: News / July 28, 2017

   Se Cardiopoetica fosse una serie tv, l'anno 2016 si farebbe ricordare come una di quelle stagioni centrali che cambiano il destino dei personaggi in modo definitivo, un trait d'union tra ciò che è stato e il possibile futuro. L'anno si apre subito in modo scoppiettante, una fredda sera di un 23 gennaio: Mariano Macale vince il XIV Premio Fabrizio De Andrè con la poesia Leggi tutto...